Videogiochi. Attività pericolosa o opportunità di accrescimento?

Il I° Gennaio 2002 è entrato in regime il “progetto ECM” del Ministero della Salute. Da tale data le Aziende e gli Enti iscritti come “Provider” presso il Ministero, possono cominciare ad “accreditare” gli “eventi formativi” che consentiranno di acquisire “crediti”, da parte dei Sanitari, a partire dal I° Aprile 2002.
Da questa data (1/4/2002) tutti i “sanitari”, pubblici o privati, dipendenti o convenzionati, sono tenuti ad acquisire crediti formativi; sono esclusi solo coloro che frequentano corsi di formazione “post base” della categoria di appartenenza; per esempio, per i medici, coloro che sono iscritti ai corsi di specializzazione, dottorati di ricerca, master e lauree specialistiche, corsi di formazione specifici (per es. quello in medicina generale, scuole di psicoterapia riconosciute dal MURST/MIUR, ecc.) svolti sia in Italia che all’estero per tutta la durata del periodo di formazione.
di Guido Carriero

leggi tutto l’articolo

Annunci
Published in: on maggio 29, 2003 at 1:04 am  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://pagineblu.wordpress.com/2003/05/29/videogiochi-attivita-pericolosa-o-opportunita-di-accrescimento/trackback/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: