Note di attualità sulla funzione paterna. Tra limite e desiderio: il padre.

Incontro dibattito presso la libreria Comunardi, via Bogino 2, Torino. Con il Patrocinio dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte.
Sabato, 14 gennaio 2006.


L’epoca che viviamo ci porta a interrogarci a elaborare e costruire senso in relazione al continuo e repentino mutare dei modi e del legame tra soggetti e nel sociale:”molto cambia, deve cambiare, ma non tutto”…, ciascuno di noi si dice.
E ciascuno si trova a chiedersi su cosa non si può accettare il cambiamento, su cosa non si ha da cedere… per quanto riguarda il tema del nostro incontro stamattina: ” Note di attualità sulla
Funzione Paterna. Tra limite e desiderio: il Padre ” la psicoanalisi ci aiuta a cogliere quali sono i punti di tenuta che, fuori dalle modificazioni dei costumi, fanno sì che ci sia sempre in funzione “del Padre “e questo per il soggetto nei rapporti col suo simile, il piccolo altro, ma anche con l’Altro sociale, il Grande Altro: l’Istituzione, la Legge…
E però i profondi mutamenti che stiamo vivendo, con cause principalmente di natura economica , portano per la prima volta in tempi storici a basculare, vacillare questi punti di tenuta propri alla ” Funzione Paterna ” e non mancano di produrre effetti a livello della struttura psichica profonda, dell’inconscio di ciascuno di noi .Alcuni autori ritengono a questo proposito, sulla
base dell’esperienza clinica, che sia in corso in modo generalizzato addirittura una profonda modificazione della nostra soggettiva economia psichica e parlano a questo proposito della nascita di un nuovo ” uomo senza gravità “.

-Stefania Guido Educatrice, Torino.
L’educatore: dalla parte del bambino per l’educazione degli adulti?
….Quali sono i padri che si incontrano qui e quali le loro parole.
-Angelo Calà Dirigente Scolastico. Torino.
Generalmente nella scuola il padre non c’è: è questo un dato da leggere in modo negativo? Quando qui compare il padre cosa vuol dire?
-Andrea Salza Psicologo;Equipe Separati dell’Associazione Punto Familia: Esperienze di Mediazione Familiare…
-Graziano Senzolo, Psicologo-Psicoterapeuta. Milano. Ordine degli Psicologi Lombardia.
Ma questo padre è un soggetto, desiderante, cioè mancante. I dispositivi istituzionali lo colgono davvero? Quali sono i modi della funzione paterna? … come la psicanalisi giunge a sostenere che
la posizione paterna porta con se ” dell’impossibile “? quali le derive che nel discorso comune attuale, grazie all’idea che tutto sia possibile, che il godimento sia senza limiti, portano con sé
insieme all’effrazione dell’esperienza del limite, anche il calo di tenuta della funzione paterna?
-Silvio Viviani, Avvocato Civilista.Torino.
Nell’ inter-esse del bambino?… Come legge, interpreta e aiuta l’avvocato la domanda del padre e della paternità, in relazione anche alle continue modificazioni dell’attuale organizzazione familiare?
– gli Attori Lucia Carrer e Matteo Sclarandis daranno lettura di alcuni brani dallo scritto/intervista di Francoise Dolto: Quando i Genitori si separano,(Mondadori Bestsellers).

Ecco alcune fra le questioni su cui vi proponiamo di sviluppare pensiero assieme, ciascuno per quanto il suo cuore e la sua esperienza ci consentano di fare.

Modera: Emanuela Marangon Psicologa-Psicoterapeuta. Ordine degli Psicologi Piemonte.
Coordinamento e organizzazione a cura di Emanuela Marangon, cell. 335 5457585.
http://hal9000.cisi.unito.it/dialogopsy
Per ragioni organizzative è necessario comunicare la propria partecipazione inviando una e-mail di adesione a emanuela_marangon@hotmail.com
INGRESSO LIBERO

Published in: on dicembre 22, 2005 at 11:07 am  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://pagineblu.wordpress.com/2005/12/22/note-di-attualita-sulla-funzione-paterna-tra-limite-e-desiderio-il-padre/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: