Conosci te stesso? Psicoanalisi e filosofia a confronto.

Ciclo di seminari organizzati dalla Sezione Torinese della SGAI (società gruppoanalitica italiana) nei mesi di maggio e giugno 2006.


– 06/05/06
SEMINARIO INTRODUTTIVO: TEORIA E CLINICA GRUPPOANALITICA

PAOLO TUCCI – Presidente Sgai
LILIANA GRILLI – Socio ordinario Sgai

Da più parti si avverte il bisogno di una formazione non specialistica e il limite di una coltivazione disciplinare annodata in se stessa. In particolare gli psiconalisti, riprendendo l’idea freudiana di una “psicoanalisi laica”, hanno in più occasioni espresso il bisogno di una rifondazione della disciplina che ne valorizzi l’originalità e l’assoluta preminenza culturale.
La gruppoanalisi, pur dando valore alla competenza specialistica che la nostra professione richiede, riconosce il rischio di esaurire tale competenza in un orizzonte teorico e metodologico, magari sempre più sofisticato, ma non organicamente arricchito dagli apporti culturali e dalle esperienze di altri ambiti professionali .
La SGAI, aderendo a tale aspirazione ha arricchito, nel tempo, i contatti con cultori di discipline non psicoanalitiche: filosofi, sociologi, insegnati, educatori, formatori aziendali, con i quali gli analisti hanno avuto feconde possibilità di ibridazione.
Del resto questa attenzione non è nata oggi e sono da tutti conosciuti i riferimenti che Freud ha fatto, nel corso di tutta la sua opera, ai miti ed alla cultura antica, alle arti, alla letteratura.
Il discorso gruppoanalitico si coniuga con quello filosofico, con particolare riferimento alla teoria della complessità,alla fenomenologia e all’ermeneutica filosofica sottolineando così, nella teoria come nella clinica,il carattere interpretativo dell’esistenza.

– 20/05/06 L’UOMO E IL SUO AMBIENTE: UN ECOSISTEMA
LUCIANO COFANO – Past President Sgai

Sapendo che lo sviluppo e la sopravvivenza degli esseri viventi dipende in modo determinante dalle risorse fruibili nell’interazione con il loro ambiente vitale, non è possibile, se non in modo puramente astratto, concepire la nozione di “individuo” isolandolo dal “suo ambiente”. Infatti “l’ecologia”, che studia le condizioni di vita reali degli organismi, viene definita come la scienza delle interrelazioni fra gli organismi e l’ambiente.
Se ci si limitasse a definire l’ambiente nel quale vive un organismo semplicemente come “l’insieme di ciò che è esterno a tale organismo”, dell’ambiente farebbe parte, in definitiva, tutto il resto dell’universo: una definizione, questa, assolutamente priva di qualsiasi utilità pratica. Per questo si preferisce prendere in considerazione soltanto l’ambiente effettivo, cioè l’insieme dei fattori ecologici che hanno una reale influenza diretta e significativa sulla vita degli organismi.

– 17/06/06 TRA FILOSOFIA E CLINICA

DIEGO NAPOLITANI – Direttore Nazionale della Scuola di Psicoterapia Gruppoanalitica
MAURIZIO IACONO – Preside della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa

“Conosci te stesso” è un monito che ci raggiunge attraverso i millenni fin nella nostra viva attualità: dalle sponde della speculazione filosofica a quelle della psicoanalisi e delle neuroscienze.
È legittimo pensare che oggi la domanda heideggeriana “Che cosa significa pensare?” possa svilupparsi solo in una relazione circolare tra discipline umanistiche e scienze della natura umana?
In questo seminario un filosofo e uno psicoanalista intendono animare questo tipo di relazione chinandosi (dal verbo clino) entrambi sulla condizione dell’uomo, a partire da “se stessi”.

I seminari si terranno il sabato mattina, a Torino, presso il Convitto “Nazionale Umberto I” in Via Bligny con orario 9,45 – 13,00.

Sono stati attribuiti 8 crediti ECM per l’intero ciclo

Per informazioni e iscrizioni: 011/590934

Published in: on marzo 22, 2006 at 11:25 am  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://pagineblu.wordpress.com/2006/03/22/conosci-te-stesos-psicoanalisi-e-filosofia-a-confronto/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: