Attiv@…mente in rete: giovani e nuove tecnologie di comunicazione

Martedì 29 Maggio 2007, dalle ore 20:00, presso l’Informagiovani del Comune di Lodi, via Paolo Gorini 21, si terrà il seminario intitolato “Attiv@…mente in rete: giovani e nuove tecnologie di comunicazione”, organizzato dal Comune di Lodi-Assessorato Politiche Giovanili- e da ETHOS soc.coop.soc. di Piacenza.


La diffusione di massa della telefonia mobile e di internet ha favorito l’aumento di comunicazioni immediate, veloci, in tempo reale. Questa sorta di rivoluzione comunicativa non è avvenuta solo a livello tecnologico, ma anche e soprattutto a livello sociale, culturale e psicologico. Ai cambiamenti dei mezzi e degli strumenti di comunicazione corrispondono infatti cambiamenti nelle modalità e negli stili comunicativi interpersonali.
Se ciò è vero per gli adulti, vale la pena interrogarsi su cosa accade, alla luce dei suddetti cambiamenti, in soggetti –gli adolescenti e i giovani- impegnati nella delicata fase di costruzione della propria identità, fase in cui la relazione con gli altri riveste particolare rilevanza e assume connotazioni significative.

Interverranno:
Gianni Degli Antoni, docente di Informatica applicata all’Università di Milano;
David Orban -SECOND LIFE
Magda Visconti -YOU TUBE

Gli spunti offerti saranno occasione per confrontarsi sull’opportunità di uscire dal pregiudizio che porta a demonizzare il mondo dei nuovi strumenti di comunicazione, per tentare di avvicinarsi ai nuovi linguaggi complessi dei giovani come mezzo di conoscenza del mondo giovanile e come possibilità di una lettura più specifica e approfondita dei bisogni, dei disagi, ma anche delle opportunità e delle risorse che i giovani esprimono in vario modo e a flusso continuo attraverso queste modalità.

Advertisements
Published in: on maggio 25, 2007 at 8:10 am  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://pagineblu.wordpress.com/2007/05/25/attivmente-in-rete-giovani-e-nuove-tecnologie-di-comunicazione/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Throughout this great scheme of things you secure an A+ with regard to effort. Where exactly you misplaced me was first in the particulars. As they say, the devil is in the details… And it couldn’t be more true right here. Having said that, let me inform you what exactly did deliver the results. Your article (parts of it) is actually extremely powerful and that is most likely why I am making the effort in order to comment. I do not make it a regular habit of doing that. Next, whilst I can certainly notice the leaps in reason you come up with, I am not really sure of just how you seem to unite your ideas that produce the actual final result. For right now I will, no doubt yield to your point however hope in the future you actually connect the dots better.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: